”SAVE TARANTO” UN FORUM PER LA CITTA’

Pubblicato: 7 aprile 2011 in Comunicati stampa

Le associazioni e comitati di Taranto e provincia, WWF Taranto, LegamJonici, Taranto Lider, Tamburi 9 luglio 1960, Comitato di Quartiere Tamburi, Attiva Lizzano,Comitato Sava,Comitato Antinucleare Maruggio, Malati Cronici e Immunitari, S.O.S. Rinnovabili, Taranto Ciclabile, CoriTa,

PRESENTANO:

‘’SAVE TARANTO’’
Un’occasione per discutere di sanità, società, ambiente e associazionismo attivo con tutte le parti sociali.

SABATO 9 APRILE ORE 17.00
PALAZZO DI CITTA’, SALONE DEGLI SPECCHI, TARANTO

Programma

Sanità:

  • Malattie da inquinamento.
  • Mappe epidemiologiche: criticità e vantaggi.
  • Le testimonianze.

Società:

  • I giornalisti intervengono sul tema: ‘’Condizioni per cambiare Taranto’’

Ambiente:

  • Presentazione dei principi della nuova Federazione Ecologista di Taranto e provincia  per l’Ecotutela jonica.
  • Presentazione del primo Comitato di Quartiere Tamburi.

Associazionismo attivo:

Interventi:

  • Libere iniziative per la diversificazione economica e la riconversione (Rosa D’Amato,Taranto LIDER);
  • Pianta un albero e salva il mondo (Valentino Valentini, Co.ri. Ta)
  • Principio di precauzione, chimica e ambiente, aspetti ambientali tecnici (la VIA-valutazione d’impatto ambientale). (Daniela Spera, LegamJonici)
  • Scoprire chi inquina con le Mappe epidemiologiche (Saverio De Florio, Malati Cronici e Immunitari)
  • La vertenza discarica di Lizzano (a cura di Attiva Lizzano)
  • Il Panda nella foresta urbana (Fabio Millarte, WWF )
  • Il depuratore di Sava. (Giovanni Melle, Comitato di Sava)
  • Il vero rischio Nucleare. (Teo Summa, Presidente del Comitato Antinucleare Cittadino di Maruggio).
  • Fuga dal Giappone Radioattivo. (Annarita Spera, referente per il nucleare LegamJonici)
  • Presentazione della moratoria Ecologista per la tutela del territorio e del paesaggio pugliese (a cura dei referenti del Forum Energia e Territorio Beni Comuni)

Le associazioni e i cittadini presenti interverranno, in un clima di assoluta solidarietà.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Advertisements
commenti
  1. lolli costa ha detto:

    IL FUTURO DI TARANTO E’ IL SUO PASSATO. TARANTO RITORNI AL MARE,
    ALLA PESCA, ALLE BELLE SPIAGGE, ALL’ARIA FRESCA DELLA RISACCA !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...