Oleodotto Viggiano-Taranto. Per Eni potrebbe essere un sabotaggio.

Pubblicato: 11 maggio 2012 in Presentazione, Rassegna stampa
Tag:, , , ,

E’ di ieri la notizia secondo la quale all’origine dello sversamento di petrolio verificatosi alla condotta che collega il Centro Oli di Viggiano alla raffineria di Taranto, ci sarebbe un’operazione di sabotaggio. Tutto è da confermare. Eni pero’ ha già fatto sapere che, stando a quanto emerso da primi accertamenti tecnici, l’incidente all’Oleodotto in territorio di Bernalda, lo scorso 10 marzo, con elevata probabilità, è stato causato da mano esterna.

Ma una domanda nasce spontanea: e tutte le misure di sicurezza contro questo rischio (telecamere, vigilanza) dove sono andate a finire?…Dov’erano i signori dell’Eni?

Caccia, dunque, a Mister X. E speriamo che non sia un Mister A, come Ambientalista…

Per approfondimenti: http://basilicata.basilicata24.it/cronaca/loleodotto-fu-sabotato-3510.php

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...