CEMERAD, LA PROVINCIA SBLOCCA IL FINANZIAMENTO

Pubblicato: 3 marzo 2013 in Le nostre attività
Tag:, , , , ,

Il Comitato Legamjonici, a seguito di segnalazioni e richieste provenienti da alcuni cittadini di Statte, preoccupati per lo stato di abbandono del sito ex Cemerad, si è occupato dell’annosa questione della bonifica  del materiale radioattivo pericoloso contenuto in circa 14mila fusti stoccati in un capannone. (Leggi il riepilogo pubblicato su questo blog)

Nell’Agosto 2012 il sindaco di Statte veniva convocato per relazionare alla Commissione Ecomafie sullo stato dei lavori, mentre nel Dicembre 2012 veniva presentata a Bari la ” RELAZIONE SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI RADIOATTIVI IN ITALIA E SULLE ATTIVITÀ CONNESSE ” che sottolineava, tra l’altro, il ruolo esercitato dal comitato affinchè la questione si risolvesse nel più breve tempo possibile (”Dalla stampa locale e dai siti delle associazioni ambientaliste attive nella zona traspaiono chiaramente le condizioni di pressione in cui si trova l’amministrazione comunale, alla quale vengono richiesti passi concreti per la bonifica del deposito Cemerad, e la caratterizzazione dei rifiuti, di cui si parla da diverso tempo, è attesa come un passo concreto e decisivo.”)
Finalmente a Gennaio 2013  è stato dato l’annuncio dell’assegnazione dei lavori alla Gesteco Spa di Udine, ma secondo fonti giornalistiche sembrava che la procedura si fosse bloccata per la mancanza di risorse finanziarie.

E’ stato pertanto fissato un incontro tra le Istituzioni per sbloccare il procedimento, e finalmente, secondo le dichiarazioni alla stampa dell’assessore Mancarelli e secondo quanto riportato in un comunicato stampa della Prefettura di Taranto , si è avuto modo di perfezionare l’atto di intesa ” in vista delle operazioni di caratterizzazione e di successivo smaltimento dei rifiuti speciali presenti, per giungere, successivamente, alla completa bonifica dell’area.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...